Topo d’appartamento bloccato prima di rubare

Operazione delle Volanti della Polizia nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 aprile, intorno alle 2: addosso al ladro mancato numerosi arnesi da scasso

I controlli notturni delle Volanti della Polizia di Stato hanno permesso di prevenire numerosi furti nelle ville tra la Schiranna e Varese. Nel corso di un controllo nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 aprile, intorno alle 2, gli agenti della Polizia hanno sorpreso un uomo che camminava tra il lungolago e via Macchi: sentendosi braccato, questi ha gettato lontano da sé un sacchetto e ha tentato la fuga. Preso poco dopo, è risultato essere un quarantaduenne di Como con numerosi precedenti di Polizia e condanne per reati contro il patrimonio: nella borsa e addosso al ladro potenziale sono stati trovati numerosi arnesi per lo scasso (cacciaviti, tenaglie, taglierini, chiavi inglesi, corde, guanti ed una torcia). Non è stata trovata refurtiva, mentre nelle vicinanze gli uomini delle Volanti hanno trovato un ciclomotore pronto per la fuga. Il ladro mancato è stato denunciato per possesso di arnesi da scasso.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.