Torna a splendere il primo aereo che sorvolò Malpensa

il Caproni, di proprietà della fondazione museo dell'aeronautica, verrà restaurato dopo 60 anni a cura della provincia

La provincia di Varese vanta un’antica tradizione nel campo aeronautico e può essere a tutti gli effetti considerata la culla dell’Aeronautica Italiana, non a caso ancora oggi viene definita la “provincia con le ali”. Per rivalutare questa gloriosa tradizione, sarà presto aperto al pubblico il “Museo dell’Aeronautica”, gestito dalla Fondazione Museo dell’Aeronautica della Provincia di Varese presso gli stabilimenti delle Aziende Caproni, dove l’aviazione troverà finalmente la giusta celebrazione.

«La nascita del Museo dell’Aeronautica nella “provincia con le ali” era un atto dovuto. – interviene Marco Reguzzoni, Presidente della Provincia – Allo stesso modo, l’inizio del restauro del primo velivolo che sorvolò Malpensa è un segnale necessario per la nascita di un luogo che custodisca, quanto di più importante abbiamo, ed è veramente molto, nell’ambito dell’aviazione. La Fondazione Museo dell’Aeronautica è stata costituita proprio per rivalutare il patrimonio Caproni e per valorizzare tutti i beni legati al mondo dell’aviazione, che devono essere restituiti ai cittadini al massimo splendore. – Prosegue Reguzzoni – Sostengo da sempre che la nostra è “una provincia moderna con il gusto della tradizione”, ricca di “cose” da riscoprire e valorizzare. La ristrutturazione del Ca 1 Caproni è proprio questo: amore per la propria terra e per le nostre tradizioni».

Nel 2010 ricorre il centenario della costruzione del Caproni CA 1 e sicuramente per quella data il Biplano ritroverà gli antichi splendori. Il piccolo velivolo è stato acquisito in comodato d’uso gratuito per 50 anni dalla Fondazione Museo dell’Aeronautica della Provincia di Varese a partire dal marzo 2007e dalla Seconda Guerra Mondiale il Ca. 1 è stato custodito nella villa dei Conti Caproni a Vengono Superiore. Dopo oltre 60 anni, grazie all’impegno della Fondazione Museo dell’Aeronautica e della Provincia di Varese il Caproni Ca. 1 viene restaurato e verrà esposto nel Museo dell’Aeronautica che si sta realizzando a Vizzola Ticino (VA).

Il Ca 1 è il primo biplano a fusoliera e con motore in testa che sia stato costruito in Italia e la sua struttura verrà riportata in condizioni strutturalmente ottimali, entro la fine di giugno 2007.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.