Trasporti: ancora scioperi

Venerdi 13 ferme le ferrovie, previsto per il 18 il blocco del traffico aereo

Dopo la sosta per il ponte pasquale, si torna a parlare di scioperi. E si inizia con quello generale delle ferrovie dello stato, previsto per venerdì 13 aprile dalle 9 alle 17, a cui hanno aderito tutte le sigle sindacali. I sindacati invitano ad una partecipazione totale, per richiamare l’attenzione delle istituzioni: «Sul contratto, per regole comuni a tutte le aziende del settore, – sottolinea l’Orsa, l’Organizzazione sindacati autonomi e di base – sui tagli ai servizi sociali che l’azienda si appresta a fare, sulla necessità di un piano d’impresa improntato allo sviluppo, sulla mancanza di norme che regolano la liberalizzazione del servizio ferroviario».

Ma non è la sola giornata di sciopero prevista. Questa volta si parla di trasporto aereo: organizzato in principio per venerdì 13 aprile, è stato spostato a mercoledì 18 quello dei dipendenti che aderiscono alla Uil trasporti presenti in Alitalia, per potersi unire allo sciopero di 24 ore dei dipendenti di terra sempre di Alitalia. La revoca dello sciopero è possibile, ma tutto dipende dagli sviluppi dell’incontro di mercoledì 11 tra i sindacati e la compagnia aerea. I lavoratori, in particolare, richiedono la revisione del contratto scaduto nel 2003 e il riallineamento del salario medio di 180 euro sulle retribuzioni fino alla fine dell’anno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.