Un fine settimana da passare in Biblioteca

Oggi e domani, protagonisti di una no-stop in occasione dell'Open day, lo scrittore tradatese Roberto Pavanello che presenta il suo nuovo libro di Bat-Pat, e lo spettacolo di burattini a cura di Enrico Colombo

Un’Open Day tutto particolare quello che si svolge nella biblioteca di Tradate oggi, sabato 21 e domani, domenica 22 aprile, con ospiti di eccezione per entrambi i giorni. Appuntamenti per i più piccoli che vedranno protagonisti lo scrittore tradatese Roberto Pavanello e lo spettacolo di Burattini a cura della Zattera Teatro. La Biblioteca Frera aderisce così alla proposta regionale di apertura della biblioteca nel fine settimana.

Si comincia quindi oggi pomeriggio alle 15 e 30 con la presentazione animata dei libri di Roberto Pavanello (edizioni Piemme) che vedono come protagonista dei simpatici pipistrelli: Martin, Leo e Rebecca affrontano una nuova avventura, questa volta nel museo degli egizi di Faville, dove è esposta la mummia di una famosa regina. Brividi e risate per la nuova avventura di Bat-Pat, “La nonna di Tutankamon”, la nuova storia della serie dedicata al simpatico pipistrello. L’autore presenterà tutti i libri di Bat-Pat nell’iniziativa realizzata in occasione dei due giorni di Open day della biblioteca. Il libri di “Bat Pat” si rivolgono ai piccoli dai sette anni in su.
Alle 17 è poi in programma l’inaugurazione della mostra dell’artista varesino Tino Sartori “Dalla terra alla forma”, in cui saranno esposte opere in terracotta.

Per domenica, invece, a partire dalle 15 e 30, Enrico Colombo presenta “Acqua Magica”, spettacolo di burattini tradizionali tratto dalla tradizione del teatro dei burattini, riscritto proprio da Enrico Colombo. Un’iniziativa dedicata ai bambini delle scuole materne ed elementari, ma anche ai più grandi, ti tutte le età, a cui piacciono i burattini. La storia è quella di Girometta e Peppone, suo inseparabile amico e compagno di scherzi e di avventure, che si trovano ad affrontare una serie di peripezie per poter salvare dalla cecità il Re del Regno di Carlonia, vittima di un sortilegio di cui non si conosce l’autore. Iniziativa realizzata in occasione dell’Open day della biblioteca con una merenda per tutti i bambini offerta dalla Coop di Tradate.
.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.