Una coltellata sul viso al fratello, denunciato

Lite sedata dai carabinieri: i due ragazzi ubriachi si sono "affrontati" in casa

Una lite per futili motivi, "alimentata" dall’alcol, che poteva degenerare in tragedia. Protagonisti due fratelli di Cugliate Fabiasco che, rientrati a casa ubriachi, in via Piazzetta, intorno alle 4 di questa mattina, giovedì 12 aprile, hanno cominciato a litigare. Presenti in casa i genitori dei due giovani di 27 e 26 anni. La madre ha cercato inutilmente di calmarli senza riuscirci: ad un certo punto uno dei due, il fratello minore, ha afferrato un coltello e ha sferrato un colpo al viso al maggiore, ferendolo al naso. A quel punto la madre ha chiesto l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Luino che in pochi minuti sono arrivati sul posto insieme ai sanitari del 118. Il giovane ferito è stato medicato all’ospedale di Luino e la prognosi è di dieci giorni. Per l’accoltellatore è scattata una denuncia a piede libero per lesioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.