Varese: un punto e due traverse

Varese-Lumezzane 1-1. Un’autorete di Luoni al 6’ complica le cose. Rimedia Egbedi nella ripresa, ma i legni fermano due volte Del Sante. Peccato per un primo tempo senza grinta

Mezza partita senza mordente, due traverse, qualche scelta iniziale di Mangia piuttosto infelice: sono queste le zavorre che non permettono al Varese di tornare a salire in classifica. Peccato, perché il Lumezzane – zero tiri in porta e un gol – non ha fatto davvero nulla per guadagnare il pareggio, mentre i biancorossi col passare dei minuti hanno aggiustato l’assetto (Egbedi e Silva per i fantasmi di Stucchi e Volpi) e costruito tanto. L’incasso però è stato minimo: un bel gol, un po’ di sfortuna, forse poco smalto sotto porta lasciano i biancorossi in piena zona playout.

PRIMO TEMPO - La rete che cambia volto alla gara arriva subito, al 6’. Spiace sinceramente che la sfortuna colpisca il giovane Luoni, biancorosso fino al midollo, che interviene su una conclusione di Scaglia e devia il pallone alle spalle di Bindi.
Un pugno nello stomaco che il Varese non riesce ad assorbire. Ci prova Grossi, l’unico da cui passa qualche pallone giocabile, ma le uniche occasioni arrivano su punizione. Né il mancino né Lepore però trovano lo specchio della porta. Buona parte della prima frazione scorre così senza scosse, con il Lumezzane bravo in contenimento e abile a ripartire con una fitta rete di passaggi. Cosa che non riesce ai biancorossi, in difficoltà anche negli appoggi. Dopo la mezz’ora Mangia cambia: fuori uno Stucchi spento, dentro Egbedi che poco dopo (37’) assiste da vicino alla traversa colpita da Del Sante: bella manovra Grossi-Lepore, cross del fantasista e piatto al volo dell’attaccante che finisce sul montante.
L’ultimo quarto d’ora non è troppo brillante: Egbedi guadagna un angolo senza conseguenze, poi Volpi sbaglia una serie di tocchi che convince Mangia a sostituirlo con Silva nell’intervallo.

RIPRESA – Il Lumezzane si presenta con la novità Zaina tra i pali al posto del bravo Brignoli, dolorante al polpaccio. Il Varese si fa subito pericoloso, ma Dal Sante fallisce la più clamorosa delle occasioni: liberato da una sponda di Egbedi e da un liscio di Pini, l’attaccante arriva solo davanti a Zaina ma al posto di colpire forte, appoggia la sfera tra le braccia del portiere e la disperazione di Masnago.
I biancorossi, pur senza brillare, aumentano ora la pressione, costringendo i bresciani nella propria metà campo. L’area intasata però costringe il Varese a cercar fortuna da lontano: le conclusioni di Grossi e Macchi finiscono alte sulla traversa.
L’incantesimo si rompe al 25’: stavolta Dal Sante è bravo a far la sponda su passaggio di Grossi, poi la palla arriva a Egbedi che colpisce di prima intenzione e insacca di destro dal limite dell’area.
Dal Sante vuole farsi perdonare e al 28’ inventa una percussione fantastica, conclusa con una staffilata: la traversa però gli dice ancora di no.
Mangia getta nella mischia anche Fiumicelli a 10’ dalla fine, mentre Scaglia mette in difficoltà Trainini, facendosi cacciare per doppia ammonizione. Il Varese finisce all’arrembaggio: al 44’ Fiumicelli insacca ma il guardalinee segnala un fuorigioco della punta di Venegono. Passa mezzo minuto e Egbedi sfiora la rete in rovesciata. E’ forcing disperato in recupero: gran punizione di Grossi e Zaina salva di pugno: finisce 1-1 con tanti rimpianti per un primo tempo regalato.

MANGIA – «Troppo comodo parlare di sfortuna, il Varese non vince e per me non è una buona Pasqua. Le squadre forti creano occasioni e segnano, noi ne abbiamo tantissime e non facciamo mai rete. Tra l’altro dopo il gol ho sentito la gente lamentarsi: io credo fosse inutile farlo in quel momento, non si fa il bene della squadra. E lo dico nonostante un pessimo primo tempo, con un Varese che mi ha lasciato perplesso. Non siamo riusciti a capire le cose da fare, anche se erano facili. Luoni? Il migliore in campo».

Varese – Lumezzane 1-1 (0-1)

Marcatori: aut. Luoni (V) al 6’ pt; Egbedi (V) al 25’ st

Varese: Bindi; Volpi (Silva dal 1’st), Dionisi, Luoni, Macchi; Bottone, La Marca, Stucchi (Egbedi dal 33’ pt); Grossi, Lepore (Fiumicelli da 36’ st); Dal Sante. All. Mangia. A disp.: Sampietro, Confeggi, Adzaip, Ferrario.
Lumezzane: Brignoli (Zaina dal 1’ st); Caco, Buscaroli, Pini, Teoldi; Russo, Guerra; Franchi (D’Attoma dal 20’ st), Strada (Pedruzzi dal 30’ st), Scaglia; Pinamonte. All. Trainini., Slanzi, Gambari, Bongiovanni, Maccan.

Arbitro: Merchiori di Ferrara (Zobele e Preti).
Note. Giornata soleggiata e calda, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Scaglia, Luoni, Franchi, Bottone, Buscaroli, Pini. Espulso: Scaglia (doppia ammonizione). Angoli: 5-2 per il Varese. Spettatori: 1.300 circa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.