Vertical e Abc, due successi che valgono oro

Playoff: De Piccoli e Biffi affondano la corazzata Asti. Playout: il quintetto pesante di Zambelli fa il suo dovere

Inizia nel migliore dei modi il cammino, su strade diverse, di Vertical Saronno e Abc Varese nella seconda fase del torneo di serie B2. Entrambe le formazioni hanno infatti vinto la gara 1; l’impresa principale è quella degli amaretti che hanno affondato la corazzata Asti, ma anche il successo dei roburini di Zambelli nei playout vale oro in chiave salvezza.

Vertical Vision Saronno – Turbosider Asti 72-69 - Gran successo della squadra di Mattia Ferrari che ribalta il pronostico e atterra in un palaRonchi caldissimo la favorita Asti. I piemontesi guidati in panchina e in campo da due vecchie conoscenze quali Franco Passera e Daniele Biganzoli, sono partiti a razzo per rispettare il copione che li ha visti vincere la regular season. Di fronte però hanno trovato una Vertical Vision concreta e carica al punto giusto: De Piccoli ha guidato la riscossa, Bazzani e compagni hanno portato la gara in equilibrio fino all’ultima pausa. A fare il resto ci ha invece pensato Biffi, capace di governare al meglio il periodo conclusivo, compresa la tripla che apre il solco decisivo a un soffio dal termine.
Giovedì la serie si sposterà ad Asti, con la Turbosider che mantiene la palma della favorita. Ma Saronno avrà dalla sua la leggerezza di chi non ha nulla da perdere.

Abc Varese – Pilotelli Iseo 72-61 - Sfrutta al meglio l’impegno sul campo di casa la Robur che si impone con un certo piglio su una Pilotelli che paga caro l’assenza dell’unico pivot, De Marco, fermo per un guaio alla caviglia. Zambelli ha scelto così di alimentare il gioco interno, utilizzando anche un quintetto con tre lunghi (Premoli, Rosignoli e Fontanel) che ha consegnato a Varese il dominio a rimbalzo. Una buona difesa sugli esterni (Meleo 21 punti, ma è rimasto isolato dal resto dei compagni) ha fatto il resto, insieme alle doppie cifre di Ucelli, Premoli (15) e Rosignoli (14) che hanno sopperito all’assenza per squalifica di Furlanetto.
Mercoledì si gioca gara2 nel bresciano e la Robur, per dirla con il suo vice allenatore Garbosi «Vuole andare in vacanza al più presto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.