Viabilità, i nuovi interventi della Provincia

L'assessore Carlo Baroni ha presentato in consiglio provinciale alcune opere in collaborazione con i comuni del territorio

Carlo Baroni, assessore provinciale alla viabilità, ha presentato oggi in consiglio provinciale una serie di delibere che rappresentano delle joint venture stabilite sul territorio provinciale.

«Ci siamo prodigati in questi anni per intervenire su tutta la viabilità di pertinenza della Provincia, soprattutto laddove erano elevate le segnalazioni di incidentalità dei tratti stradali, ma in alcuni casi, come per alcune delibere presentate stasera – ha sottolineato l’Assessore alla Viabilità – ci siamo prodigati per trovare soluzioni in stretta collaborazione con gli enti del territorio con cui ci siamo trovati a collaborare, per alleggerire il più possibile il traffico soprattutto delle principali arterie che attraversano la provincia».

Con il Comune di Brenta è stato predisposto un progetto preliminare per la messa in sicurezza stradale al fine della riduzione del numero degli incidenti in una situazione caratterizzata da elevata incidentalità. Verrà così realizzata una nuova rotatoria all’incrocio tra la S.S. n. 394 “del Verbano Orientale” e le Vie G. Puccini e Via Molino della Resiga, anche per alleggerire il traffico.

L’intervento avrà un costo complessivo di €. 490.000,00 la compartecipazione finanziaria della Provincia è di €. 150.000,00.

La Provincia di Varese, nell’ambito della manutenzione programmata della rete stradale di propria competenza, e con l’obiettivo di abbattere in maniera significativa gli incidenti stradali interverrà nel Comune di Agra lungo la Strada Provinciale n. 6, dove è già stata realizzata un’opera di allargamento e messa in sicurezza; al più presto, verrà realizzato un muro di contenimento per ovviare ai problemi di smottamento della fascia di terreno sottostante al Belvedere; il costo complessivo dell’intervento è stimato in €. 250.000,00; la compartecipazione finanziaria della Provincia è prevista in €. 100.000,00.

Anche con il Comune di Bedero Valcuvia, la Provincia collaborerà per interventi di messa in sicurezza stradale, mirati al miglioramento delle infrastrutture stradali, con l’ampliamento della sede stradale, e la realizzazione di un marciapiede sulla S.P. 11 in corrispondenza della Via Milano il cui costo complessivo è stimato in €. 100.000,00; la  compartecipazione finanziaria sarà di €. 45.000,00.

L’attuale strozzatura dell’asse viario della S.P. 42, all’interno dell’abitato di Castelseprio, rappresenta una situazione di conflitto per il traffico veicolare locale e sovracomunale per contribuire al completamento dei lavori di allargamento della sede stradale sulla S.P. 42, è stato stabilito un contributo di €. 50.000,00; il costo dell’intervento complessivo è stimato intorno €. 120.000,00.

Il Comune di Varano Borghi ha predisposto l’introduzione di una nuova rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra le SS.PP. 18 e 53 in luogo degli esistenti incroci a “T”, che costituisce un miglioramento in termini di capacità di traffico il costo complessivo dell’intervento è di €. 500.000,00; compartecipazione finanziaria di €. 150.000,00.

In occasione dei “Campionati del Mondo di ciclismo su strada 2008”, ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 02.12.2005, concernente la dichiarazione di “grande evento” nel territorio della provincia di Varese e in riferimento all’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri con la quale è stato definito il Piano delle opere necessarie per l’adeguamento delle infrastrutture esistenti e per la realizzazione delle opere, anche stradali, connesse con l’organizzazione tecnico-sportiva della predetta manifestazione olimpica verrà realizzata una rotatoria a Cassinetta nel Comune di Biandronno, il costo dell’intervento prevede un importo complessivo di €. 350.000,00.

La Provincia di Varese, nell’ambito della manutenzione programmata della rete stradale di propria competenza, procederà all’affidamento del servizio di sfalcio erba sulle aree a verde, al taglio delle ramaglie sporgenti sulla sede stradale, alla potatura ed abbattimento di piante lungo le SS.PP. nell’ambito territoriale della Comunità Montana Valli del Luinese. Il costo complessivo dell’intervento è previsto in €. 25.000,00. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.