Abbattuta la “Villa della sciatica”

L’edificio lascerà il posto a un edificio di 40 appartamenti circa. A metà del novecento i saronnesi vi si recavano per farsi curare tra medicina e preghiera

La villa della sciatica non c’è più. Il posto dove una volta i saronnesi andavano per farsi curare tra medicina e preghiera, è stato abbattuto nella mattinata di venerdì. Al suo posto sorgerà un edificio di circa una quarantina di appartamenti (foto), quasi 6 mila metri cubi di intervento, a pochi passi dal Santuario di Saronno.
Il vecchio edificio, è balzato spesso agli onori della cronaca non solo perché abbandonato, ma perché occupato abusivamente più volte. Tanto da costringere la proprietà a chiudere tutte le entrate.
La “villa della sciatica” risaliva a inizio secolo, solo negli anni ’50 ha iniziato a essere un tempio del benessere. Poi l’abbandono e il degrado.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.