Al lavoro sul Sempione vecchio

Cantiere aperto per costruire la pista ciclabile e il marciapiede dal sottopasso a via Trieste

Non sarà più pericoloso percorrere il Sempione vecchio a piedi o in bicicletta e sarà più sicuro arrivare in paese a Casorate Sempione senza prendere l’auto. L’amministrazione Quadrio, infatti, ha deciso di intervenire per ultimare la pista ciclopedonale nel tratto che dal sottopasso arriva fino a via Trieste. Dopo un lungo iter burocratico è stato aperto il cantiere sul Sempione vecchio.  Il vicesindaco Tiziano Marson ricorda: «Era necessario mettere in sicurezza la strada e permettere a pedoni e ciclisti di non correre pericoli. Sono diverse le aree su cui occorre intervenire, ma abbiamo deciso di partire proprio da qui». Il primo lotto, che si aggira sui 125 mila euro, è così partito e da alcune settimane gli operai e le ruspe sono al lavoro per sbancare il terreno, spostare i sottoservizi e creare lo spazio per il fondo del cemento armato. La pista ciclopedonale ormai è stata tracciata e negli ultimi giorni si sta lavorando in prossimità della villa Masnada. Davanti alla villa, infatti, si realizzerà un muretto di contenimento. Il secondo lotto, di 206 mila euro, servirà, invece, per completare l’opera con dossi dissuasori, asfaltatura e un’aiuola spartitraffico. L’opera pubblica è stata aggiudicata all’impresa Airoldi di Busto Arsizio, che ha subbaltato l’onere per la realizzazione all’impresa Casalucci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.