Al pronto soccorso solo pazienti gravi

Le urgenze mediche dirottate su altre strutture a causa del blackout. Allertata la Croce Rossa con tre ambulanze

Al pronto soccorso solo casi gravi. Il risultato del blackout all’ospedale di Circolo, avvenuto questa mattina, 15 ottobre, ha causato problemi anche al comparto dell’emergenza. Solo i pazienti gravi, i codici rossi, per intenderci, fanno sapere dal 118, vengono ospedalizzati al Circolo. Tutte le altre urgenze, anche se arrivate con ambulanza, vengono trasportate negli altri ospedali; come in quello di  Tradate, dove  sono state dirottate ben trenta persone, che hanno sovraffollato la struttura.
La Croce Rossa Italiana ha allertato tre abulanze fisse all’ospedale di Circolo per trasportare i pazienti nelle altre strutture.
La situazione è rimasta in queste condizioni fino a poco dopo le 10.30. «Successivamente – spiega il primario del Pronto soccorso, dottor Francesco Perlasca – la situazione è ritornata alla normalità. Abbiamo accettato nuovamente i ricoveri, sia pur con qualche lentezza». 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.