Anche a Samarate il comitato promotore per il Partito Democratico

Martedì 9 ottobre alle ore 21 presso la Sala Azzurra di Villa Montevecchio si terrà il dibattito-confronto aperto a tutti gli interessati con i contributi significativi dei segretari locali di DS e Margherita

Si è costituito anche a Samarate il Comitato Promotore per il Partito Democratico. Al momento è formato da 15 persone, è aperto a tutti coloro che desiderano contribuire alla formazione di un nuovo soggetto politico che rinnovi i modi di fare politica e porti avanti un ricambio generazionale e la partecipazione femminile: p er avere un governo autorevole e stabile, per rinnovare la politica e per allargare la democrazia, per dare spazio ai meriti e alla conoscenza. Un primo segnale c’è già stato. Gli aderenti al comitato provengono infatti da percorsi politici molto diversi. Iscritti a DS, Margherita, socialisti, cattolici, laici e persone che non hanno mai svolto opera attiva all’interno di un Partito, si sono uniti credendo in un progetto comune. La prima importante iniziativa del Comitato è l’organizzazione di una serata di incontro sul significato e le strategie del nuovo Partito Democratico. Martedì 9 ottobre alle ore 21 presso la Sala Azzurra di Villa Montevecchio si terrà il dibattito-confronto aperto a tutti gli interessati con i contributi significativi dei segretari locali di DS e Margherita: Raffaele Elia e Tiziano Zocchi. Parteciperanno inoltre Alessandro Alfieri, segretario provinciale della Margherita, sostenitore della candidatura di Enrico Letta alla segreteria nazionale, Giacomo Bonanno, preside della Facoltà di Ingegneria Gestionale, Università Liuc di Castellanza, sostenitore della candidatura di Walter Veltroni alla segreteria nazionale, Marisa Mazzuchelli, assessore alla Cultura del Comune di Samarate e sostenitrice della candidatura di Maurizio Martina alla segreteria regionale, Emilio Paccioretti, assessore alle Attività Produttive del comune di Samarate e membro del comitato provinciale per la promozione del PD, Gildo Introini, consigliere comunale, presidente dell’ANPI e portavoce di una storica componente socialista samaratese, Jessica Giusti, coordinatrice del comitato promotore del nuovo PD di Samarate, Salvatore Vita, sostenitore della candidatura di Rosy Bindi a livello nazionale e di Riccardo Sarfatti a livetto regionale.

Il Comitato ha già organizzato per il 14 ottobre i seggi elettorali e stabilito le località in cui si troveranno: p.zza Italia a Samarate, via Mazzini (nel piazzale di fronte alla Chiesa) a Verghera, p.zza Mantegazza (ex p.zza del Popolo) a San Macario, p.zza della chiesa a Cascina Costa (ore 9-13), piazzale di fronte alla chiesa a Cascina Elisa (ore 9-13). Martedì 9 ottobre alle ore 21 presso la Sala Azzurra di Villa Montevecchio si terrà il dibattito-confronto aperto a tutti gli interessati con i contributi significativi dei segretari locali di DS e Margherita: Raffaele Elia e Tiziano Zocchi. Può votare anche chi ha già compiuto16 anni, sarà necessario portare un documento d’identità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.