Aperitivi in concerto 2007

Dal 28 ottobre torna in sala Ratti il brindisi in musica

Aperitivi in concerto anno nono: domenica 28 ottobre si rinnova, per quattro settimane, l’appuntamento musicale della domenica mattina in sala Ratti.
Immutata la formula che, dalla stagione 1999, ha fatto guadagnare agli Aperitivi un posto di diritto nel calendario degli eventi culturali cittadini: la sede dei concerti è sempre la sala Ratti, l’ora di inizio le 11.00, l’ingresso libero.
Fedeli alle linee guida seguite negli anni, anche per questa stagione gli Aperitivi vedranno protagonista la musica d’arte eseguita con diverse strumentazioni: l’ensemble vocale, il pianoforte solo, il duo pianoforte – voce e il quartetto d’archi.

Punto fermo degli aperitivi si conferma l’alto livello degli esecutori; musicisti con curricula importanti e forti di un’attività che li ha visti calcare palcoscenici internazionali. Quest’anno ospiti degli Aperitivi saranno l’ensemble vocale la Venexiana, che si esibirà in un repertorio su Carlo Gesualdo e il madrigale italiano; Endre Hegedus, pianista ungherese, alla sua seconda presenza in sala Ratti, che presenterà un programma con brani di Liszt, Chopin e Bartok; il pianista Giorgio Fasciolo e il mezzosoprano Sabina Willeit in un impaginato di Berlioz e Debussy; il quartetto Prometeo, in un’esplorazione di pagine di Schnittke, Beethoven e Mendelssohn. Accanto al tradizionale rapporto di collaborazione con BCC di Busto Garolfo e Buguggiate, novità degli Aperitivi 2007 è lo sponsor, Ricard, del gruppo internazionale Pernod Ricard, che, al termine di ogni concerto, offrirà a tutto il pubblico presente in sala una degustazione di propri prodotti come aperitivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.