Auto storiche spettacolari al Ciglione

Si è disputata nell'impianto motoristico il primo Malpensa Historic Trial dedicato alla memoria di Francesco Ricciardi

Autostoriche in sbandata tra sterrati, fanghiglia ed erte polverose: eccesso di fantasia o nuova frontiera dell’automobilismo d’epoca? La seconda tesi è quella vincente e scaturita dalla realtà di una domenica autunnale da non dimenticare facilmente e oggi, al Ciglione della Malpensa, struttura nota per la proverbiale qualità dell’accoglienza del Moto Club MV Gallarate. Nuova la specialità approdata in Italia proprio a due passi dal hub di Malpensa, nel parco del Ticino.

Galleria fotografica

Malpensa Historic Trial 4 di 4

Così di scena il 1° Malpensa Historic Trial – Memorial Francesco Ricciardi, vinto, nella categoria A da Marcello Costadoni (165 penalità), 55enne gallaratese su Porsche 914 2000, mentre nella categoria B – auto più antiche, prima del ’55 – è stato il giovane Edoardo Ricciardi (421 pen), 19enne studente, a prevalere su tutti con la MG ’35 750 cc. compressore.
Secondo tra le “nonnine” il past president del Gallarate Auto Moto Storiche, Armando Boldorini (Bugatti 1923), terzo il 72enne di Albizzate Luigi Rossi (MG Na Tourist Trophy 1935, 1300 compressore). Ed è stato proprio Luigi Rossi e la figlia Paola ad organizzare l’evento con Giuseppe Sassi ed altri dinamici cultori dell’automobilismo d’antan, in perfetto stile britannico. Sono stati loro a consegnare i trofei di una gara che ha avuto tutti i presupposti per riscuotere successo nel futuro. Stupendo il ricordo di Francesco Ricciardi scomparso tre anni fa: un grande appassionato di offroad, praticante di motocross amatoriale ed alfiere di spicco del motoclub MV Gallarate.
Applausi anche al secondo assoluto e di classe A Stefano Introini (226 penalità), 44enne gallaratese su Mercedes 280 CE ’79 e il terzo, Carlo Salmoiraghi (303) su Lancia Flaminia 1959. Al quarto posto è salito Arturo Ferraro (353), quinto Edo Ricciardi (421), sesto Claudio Cunego (545), settimo Gigi Terravazzi (637), ottavo Mario Ramponi (764), nono Gigi Calvi (765) e decimo Armando Boldorini (783). 

È stato stupendo ammirare una trentina di autostoriche tra prati, boschi e cunette del Ciglione: per loro nessun pericolo di rotture meccanica, mentre altissima l’emozione di piloti e navigatori nelle prove d’abilità, reverse e superamento di ostacoli naturali in un ambiente curato con amore dal motoclub MV Gallarate che, d’autunno, sembra divenire un parco britannico. Proprio quell’habitat di stile inglese in cui, 80 anni fa, nacque la specialità del Trial per autostoriche. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Malpensa Historic Trial 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.