Autunno di rincari: spenderemo 800 euro in più

Un ottobre difficile per gli italiani, aumentano energia e alimentari

Vivere questo autunno costerà ben 800€ in più. Sarà questo, infatti, il valore totale dei rincari che ci aspetta al supermercato e sulle bollette, calcolato con dati alla mano da Adusbef, Codacons, Adoc e Federconsumatori. Alcuni aumenti, come quello del latte e del pane, sono già scattati, altri scatteranno tra pochi giorni.
 
Solo per la spesa le famiglie italiane devono mettere in conto ben 420 euro in più l’anno. Ma saranno anche i servizi a complicare i conti: l’elettricità aumenterà del 2,4%, il gas del 2,8. Per la famiglia con consumi elettrici medi (2.700 Kilowattora all’anno) si prospetta una maggiore spesa annuale di circa 10 euro. Sul fronte del gas, la famiglia con consumi medi (1.400 Metri cubi all’anno) dovrà affrontare una maggiore spesa annuale di circa 26 euro.
 
Aumenterà del 7% anche il costo della pausa pranzo, un’abitudine sempre più diffusa e necessaria. A sollevare il prezzo del paniere il classico sandwich (+20%) e il trancio di pizza (+6%). Si preparano mesi difficili quindi, ora le associazioni dei consumatori stanno verificando quanto possano essere giustificati questi aumenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.