Bilancio partecipativo, per il terzo anno decidono i cittadini

Giovedì 11 ottobre alle ore 21 nell'Auditorium di piazza Mazzini si terrà la seconda riunione: 50 mila euro, che diventeranno un impegno di spesa vincolante per l’amministrazione

Giovedì 11 ottobre alle ore 21 nell’Auditorium di piazza Mazzini si terrà la seconda riunione del Bilancio Partecipativo. Per il terzo anno consecutivo, i cittadini potranno decidere come spendere una quota del Bilancio del Comune: anche quest’anno sono stati messi a disposizione 50 mila euro, che diventeranno un impegno di spesa vincolante per l’amministrazione.

Durante la prima riunione, giovedì 13 settembre, erano state raccolte le proposte dei cittadini. Gli uffici comunali poi hanno classificato i suggerimenti in base all’impegno di spesa e in base al tipo di intervento. Giovedì 11 ottobre quindi verranno votate le proposte. In questa occasione potranno esprimere le preferenze solo i cittadini cardanesi, e gli interventi che riceveranno più voti verranno inseriti nel Bilancio di previsione 2008.

Ai presenti verrà distribuita, oltre alla scheda di voto, anche una scheda dei "suggerimenti", idee e proposte emerse durante la prima riunione, ma che non rientrano nel regolamento del Bilancio Partecipativo (solo opere pubbliche, manutenzioni e arredo urbano). Sarà anche questa un’occasione per i cardanesi per far sentire la propria voce, anche se in questo caso il voto non sarà vincolante per l’esecutivo cardanese. Le opere messe in votazione sono: messa in sicurezza di via Lazzaretto per limitare la velocità (punti assegnati100, impegno di spesa 50.000 euro), manutenzione dei parchi pubblici (40 punti, 20 mila euro), potenziamento piste ciclabili (100 punti, 50 mila euro), illuminazione largo Alpini (20 punti, 10 mila euro), messa in sicurezza di via Giovanni XXIII tratto Nautilus – Piattello (100 punti, 50 euro), rifacimento segnaletica zona viscontina (80 punti, 40 mila euro), messa in sicurezza zona sud vie Milano, Falcone e Borsellino (100 punti, 50 mila euro), contributo per acquisto appartamenti via Seprio (100 punti, 50 mila euro), manutenzione straordinaria parco Usuelli (40 punti, 20 mila euro), videosorveglianza sul territorio (60 punti, 30 mila euro), acquisto aree boschive per oasi naturale “Il bosco di tutti” (100 punti, 50 mila euro), messa in sicurezza e raccolta acque meteoriche via al Campo (100 punti, 50 mila euro), disinfestazione zanzare (40 punti, 20 mila euro), messa in sicurezza di via Ruberto (100 punti, 50 mila euro), fognatura via Appennini (100 punti, 50 mila euro), messa in sicurezza di via Ceresio (60 punti, 30 mila euro), raccolta acque meteoriche vie S. Rocco e via S. Giuseppe (100 punti, 50 mila euro).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.