Blocco di ghiaccio cade dal cielo e sfonda un tetto

Il "meteorite" grande quanto una palla da calcio. In frantumi una decina di tegole

Tempo pazzo o aereo birichino? E’ la domanda a cui la padrona di casa di un’abitazione a Cocquio Trevisago sta cercando di rispondere dopo che un blocco di ghiaccio ha sfondato il tetto della sua casa questo pomeriggio, 29 ottobre, in via Pascoli. La strada è quella che da Gavirate si stacca dalla statale e porta verso Caldana a da lì a Orino. Verso le 17.50 un boato è risuonato nel rione: a dare l’allarme la ragazza, Francesca Cazzola che, allarmata ha chiamato i pompieri: una palla di ghiaccio aveva spaccato una decina di tegole, fermandosi, in cubetti, nel sottotetto. Una vicenda curiosa e “a lieto fine”, anche secondo i pompieri di Varese che sono intervenuti per controllare i danni alla struttura. Sono gli stessi vigili del fuoco a ipotizzare le cause: può essersi trattato di condensa uscita da un aereo o di una perdita d’acqua in quota, che dopo essere uscita dal velivolo si è trasformata in ghiaccio.
Oppure il fatto può essere imputato alla solita la pazzia del tempo che ha portato sulla terra l’inaspettato “regalo”. Sta di fatto che il blocco di ghiaccio solo per miracolo non ha prodotto danni ben più gravi soprattutto alle persone: la caduta è avvenuta in una zona densamente abitata e battuta da migliaia di macchine al giorno: poco prima della via Pascoli, infatti, c’è l’innesto con la trafficata statale 394 che collega Varese a Luino.

Galleria fotografica

Palla di ghiaccio 4 di 8
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Palla di ghiaccio 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.