«Bollette rifiuti, pessima gestione della Seprio Servizi»

Il gruppo Ulivo, dopo la protesta dei cittadini per la polemica sulla tariffa rifiuti, avanza una serie di richieste al nuovo consiglio di amministrazione

riceviamo e pubblichiamo

 

Le proteste che sono state sollevate dai cittadini e da alcune categorie produttive in seguito all’invio delle bollette TIA inviate in questi giorni dalla Seprio Servizi sono la logica conseguenza di una pessima gestione della questione da parte del Sindaco e della Società patrimoniale.

Il principio della Legge al quale si è adeguato il Comune, che prevede che chi più produce rifiuti più è tenuto a pagare è corretto, ma dalle nostre analisi pare che siano svantaggiate gran parte delle famiglie tradatesi

Ci si chiede inoltre come sia stato possibile non pensare che era doveroso informare del cambiamento le categorie come bar e ristoranti, che si sono ritrovati bollette pesanti più del doppio rispetto a quelle precedenti, e prevedere in anticipo per queste categorie  pagamenti dilazionati.

Se a questa ingiustificabile condotta si aggiunge il fatto che gli uffici della Seprio il sabato sono chiusi, le proteste dei cittadini, che non sanno a chi rivolgersi per chiedere spiegazioni, risultano essere del tutto comprensibili.

A quest’ultimo proposito proponiamo che il primo atto del nuovo consiglio di amministrazione sia quello di prevedere l’apertura degli uffici della Seprio al sabato mattina, essendo una questa una legittima esigenza dei cittadini che la patrimoniale non può non soddisfare. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.