Carabinieri, controlli a tappeto sulle strade

Identificate un centinaio di persone: due gli arresti e due le denuncie per guida in stato di ebbrezza alcolica

Fine settimana di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Varese che, attraverso una fitta rete di posti di blocco e servizi mirati al contrasto dell’immigrazione clandestina e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno monitorato le zone più sensibili della città e le principali vie di comunicazione. Una quarantina circa gli uomini dell’Arma impegnati nel delicato servizio che ha tra i compiti principali quello di garantire ai cittadini la giusta risposta alle esigenze sempre più sentite della sicurezza. Il servizio ha condotto, oltre all’identificazione di circa un centinaio di persone, anche all’arresto di 2 persone. Il primo, U.S., 24enne di origine pakistana, è stato arrestato a Gavirate in quanto inottemperante al decreto di espulsione. Un altro uomo, B.A., di 22 anni, di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto poiché, introdottisi all’interno di un centro commerciale di Gavirate, aveva rubato alcuni capi d’abbigliamento. Datosi alla fuga veniva tempestivamente intercettato e bloccato da una pattuglia della stazione di Gavirate. Infine, nel corso della notte, due giovani italiani sono stati sorpresi alla guida delle loro autovetture in stato di ebbrezza alcolica e denunciati a piede libero alla competente autorità giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.