Cimberio, prima sterzata: Hodge ceduto a Scafati

La decisione in giornata: l'ala americana sarà presentata in Campania mercoledì mattina. Varese cerca un pivot, ma non perde d'occhio Holland

Prima e per certi versi clamorosa mossa riparatoria della Pallacanestro Varese: la società biancorossa ha ceduto il contratto di Julius Hodge alla Legea Scafati. La notizia è trapelata questa sera, non è ancora stata ufficializzata ma è praticamente certa: l’ala americana infatti non ha preso parte all’allenamento del martedì perchè ha già raggiunto la cittadina campana dove domattina (mercoledì) firmerà il nuovo contratto.

La Cimberio inizia così a sfoltire la propria, intasata, rosa di esterni anche se per farlo è partita proprio dal grande nome del mercato estivo, Hodge appunto. L’americano, che vanta un passato luminoso al college ed è giunto in Italia scatenando grandi aspettative, ha vissuto in biancorosso un’esperienza a fasi alterne e soprattutto nelle ultime due partite è rimasto a lungo in panchina. Sia nel bene (19′ giocati nella vittoria con la Fortitudo) sia nel male (18′ nella batosta a Biella) Veljko Mrsic ha infatti puntato su altri giocatori, avvallando di fatto le trattative di mercato con al centro Hodge (foto www.simoneraso.com), per il quale Scafati si è subito interessata con il benestare degli agenti dell’ex Denver Nuggets. In precedenza la stessa Legea aveva sondato Gregor Hafnar, ma l’arrivo del nuovo g.m., Martinelli, aveva bloccato le trattative.

Ora resta da capire quali saranno le prossime mosse della dirigenza nel tentativo di cambiare una rotta che inizia a farsi preoccupante. La scelta più naturale sarebbe quella di puntare su un pivot, ruolo per il quale come sempre il mercato è piuttosto limitato oltre che caro. Intanto Delonte Holland pare sempre più lontano dalla Virtus Bologna, interessata seriamente al bulgaro Videnov. Pensare a un suo ritorno sotto il Sacro Monte è cosa prematura, ma non certo campata per aria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.