Continua l’esame della legge sui servizi alla persona

Esenzione ticket Pronto soccorso: in Commissione Sanità il comitato promotore del progetto di legge

I rappresentanti del Comitato promotore del progetto di legge di iniziativa popolare per l’esenzione dai ticket sulle prestazioni sanitarie in caso di malattie rare e croniche invalidanti, per nuclei familiari a basso reddito, per indagini di diagnosi precoce e per pronto soccorso, hanno illustrato questa mattina in Commissione Sanità i contenuti della proposta che, ha detto il presidente Pietro Macconi (AN), verrà discussa nel corso della prossima seduta.

La Commissione ha espresso anche parere favorevole alla concessione alla società “Sportlife Medical center” di Montichiari (Bs) dell’idoneità regionale per rilasciare certificati di idoneità alla pratica sportiva agonistica.

La seduta si è chiusa, per mancanza del numero legale, sulla votazione di un emendamento riferito a temi etici come il concepimento e l’inizio della vita umana contenuti nel progetto di Legge Quadro “Governo della rete degli interventi e dei servizi alla persona in ambito sociale e sociosanitario” che intende ridisegnare il sistema di Welfare lombardo.

Il provvedimento si propone la revisione della rete delle unità di offerta sociale e sociosanitaria che rappresenta l’insieme integrato dei servizi, delle prestazioni e delle strutture territoriali, domiciliari, diurne, semiresidenziali e residenziali ed ha come finalità la promozione “di condizioni di benessere e inclusione sociale delle persone e delle famiglie e di prevenire, rimuovere o ridurre situazioni di disagio dovute a condizioni economiche, psicologiche o sociali”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.