Convesazioni sull’Europa alla Palazzina della Cultura

In programma martedì 23 ottobre alle ore 20.45 in via Sacco

In occasione del centenario della nascita di Altiero Spinelli martedì 23 ottobre alle ore 20.45 presso la Palazzina della cultura di via Sacco si terrà un incontro intitolato Conversazione sull’Europa. Agli interventi del consigliere comunale dei Democratici di Sinistra Francesco Maresca e del prof. Luigi Zanzi per il Movimento Federalista Europeo seguirà il dibattito con il pubblico. In questa occasione il Movimento Federalista Europeo si confronterà con I Democratici di Sinistra, ma l’incontro è aperto a tutte le forze politiche filoeuropeiste.

Dopo il voto contrario alla Costituzione europea espresso dagli elettori in Francia e nei Paesi Bassi nel 2005 ed un periodo di riflessione di due anni, il 23 giugno i capi di Stato e di governo dell’UE sono pervenuti ad un compromesso: adottare non più una Costituzione ma un Trattato di riforma istituzionale entro la fine del 2007.

«Con questo incontro – spieganoi Ds – si vuole riprendere il filo del discorso anche qui a Varese. L’Europa è fondamentale non solo per i suoi cittadini ma per i destini globali del pianeta. Ambiente, sviluppo sostenibile, welfare, qualità della vita, pace nel mondo hanno sempre più il loro baricentro in Europa. Il “sogno europeo” è un fascio di luce che ci indica una via nuova da seguire con forza e convinzione. Per non rimanere invischiati nella burocrazia e nelle difficoltà scaturite dall’allargamento agli attuali 27 stati membri bisogna dare all’Europa delle istituzioni più funzionali, più democratiche e rappresentative dei cittadini. Bisogna avvicinare l’Europa ai suoi cittadini affinché si sentano più europei e soprattutto più partecipi di questo straordinario laboratorio dove ripensare il futuro dell’umanità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.