Da Varese a Santiago, il cammino di una stilista

Storia di Rosanna Pagliarini già famosa a Varese, e ora in Galizia, per le sue gonne senza taglia

Di Rosanna Pagliarini le varesine ricordano il negozio “del punto croce” in via Cattaneo, chiuso un annetto fa. Le più attente, e le sue clienti abituali, sanno pure che di Punto Croce, ormai da tempo, c’era una attività puramente residuale. Il suo era diventato presto un atelier, dove si confezionavano originali vestiti su misura, gonne a ruota, giacche e pantaloni “destrutturati”. Con uno stile direttamente riconoscibile.

Poi, di Rosanna non si è saputo più nulla: chiuso il negozio in centro, Rosanna è andata addirittura via dall’Italia.


A farla ritrovare, come sempre, ci è riuscito il solito tamtam della rete. Nel sito che porta il suo nome, www.rosannapagliarini.com si scopre che i suoi originalissimi capi – gonne senza taglia, pret à porter tutto personalizzabile, ci sono ancora: a Santiago di Compostela, dove ha il suo showroom in po Caldereira 31, e dove per i media galiziani è una esportatrice di moda italiana nel mondo: con quel quid in più, le sue gonne senza alcuna taglia già tanto note alle clienti varesine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.