Davide Van de Sfroos pronto a incantare Solbiate Arno con “Duemilalibri”

Lunedì 22 ottobre appuntamento atteso nella biblioteca in via Chinetti 11

Davide Van de Sfroos sveste i panni di cantautore e si presenta come scrittore a Solbiate Arno lunedì 22 ottobre nell’ambito di “Duemilalibri” (manifestazione organizzata dal Comune di Gallarate – Biblioteca Civica “Luigi Majno”, in collaborazione con la Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” Onlus, il Sistema Bibliotecario “Panizzi”, le librerie gallaratesi Carù, La Fonte e Rinascita e la bustese Boragno, con il patrocinio e il contributo dell’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia e il patrocinio della Provincia di Varese), la rassegna del libro e dell’autore in fiera che si estende quest’anno per la prima volta anche in diverse biblioteche del Sistema Bibliotecario “Panizzi”. 

Quello con Davide Van de Sfroos è un appuntamento atteso, pronto ad accogliere il pubblico lunedì 22 ottobre alle 21 nella biblioteca di Solbiate Arno in via Chinetti 11. 

«Con grande piacere abbiamo aderito alla proposta del Sistema Bibliotecario “Panizzi” di ospitare un momento di incontro con l’autore nell’ambito di “Duemilalibri”, che da otto anni anima positivamente la vicina città di Gallarate – commenta l’assessore alla Cultura del Comune di Solbiate Arno, Daniela Molla -. Abbiamo già percepito un grande interesse della popolazione, anche di comuni limitrofi, attorno alla proposta di presentare un Davide Van de Sfroos in veste di autore di libri. Soprattutto abbiamo notato una notevole curiosità anche e soprattutto da parte dei giovani e la cosa fa veramente piacere, perché dimostra che questa è una carta vincente per avvicinare anche le “nuove generazioni” al piacere della lettura». 

«L’entusiasmo dimostrato dal Comune di Solbiate Arno, nella persona dell’Assessore alla Cultura Daniela Molla, e la grande collaborazione della biblioteca solbiatese alla preparazione della serata di “Duemilalibri” del 22 ottobre sono un segnale molto positivo e importante – commenta il presidente del Sistema Bibliotecario “Panizzi”, Maurizio Occhipinti -. Vedere una risposta così costruttiva e concreta alla proposta di estendere la manifestazione anche sul territorio è sicuramente di sprone a proseguire su questa positiva strada di coinvolgimento e collaborazione tra le biblioteche del Sistema».  

Davide Van de Sfroos (all’anagrafe Davide Bernasconi), monzese, si è imposto all’attenzione del pubblicoe  della critica come cantautore, interprete di canzoni in dialetto che hanno suscitato l’attenzione anche dei giovani. A Solbiate Arno, lunedì 22 ottobre alle 21.00 nella biblioteca di via Chinetti 11, in una serata organizzata in collaborazione con la rivista “Buscadero”, presenta il suo libro “Il mio nome è Herbert Fanucci” (Bompiani). Ma chi è Herbert Fanucci e perché Phil Collins gli deve un divano? Cameriere, fotografo, forse cronista, ma di certo Herbert Fanucci è qualcuno che ha qualcosa che non vuole dire… Tante domande, tutte con tante risposte. Da scoprire. 

L’ingresso alla serata è libero e gratuito. 

Il programma di “Duemilalibri” a Solbiate Arno 

Lunedì 22 ottobre

Ore 21 incontro con l’autore: Davide Van de Sfroos, “Il mio nome è Herbert Fanucci” (Bompiani), biblioteca via Chinetti 11

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.