Deraglia un treno a Gallarate, linea bloccata

Un convoglio di Trenitalia diretto a Varese è uscito dal binario a pochi metri dalla stazione. Nessun ferito, riapertura nel pomeriggio. Indaga la scientifica

Un convoglio di Trenitalia diretto a Varese è deragliato dal binario, intorno alle 10 e 45, a pochi metri dalla stazione di Gallarate. Il treno aveva circa una quarantina di viaggiatori a bordo, quando due vagoni, per cause da accertare, hanno scartato dal binario, mettendosi di traverso, vicino a uno scambio. Il treno, composto da otto vagoni, è deragliato all’altezza della terza e quarta carrozza.

Nessun ferito nell’incidente; i viaggiatori sono scesi dal treno e hanno fatto ritorno a piedi alla stazione, mentre sul posto sono giunti i tencici di Trenitalia e la polizia ferroviaria che ha effettuato i rilievi per chiarire le cause.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è il cedimento del binario, un allentamento dei bulloni del carrello del treno piuttosto che un malfunzionamento dello scambio.

La linea per Varese è stata riattivata attorno alle 16 ma lungo un solo binario. Riaperta alle 13.45 la tratta per Domodossola  mentre quella per Luino rimane chiusa e si prevedono tempi più lunghi. Complicato il lavoro per rimuovere il treno che bloccava le carreggiate.
.
Gravi le ripercussioni sul traffico odierno: cinque sono stati i treni internazionali che sono stati deviati sulla Novara-Arona con ritardi che si aggiravano sui quaranta minuti. La linea per Domodossola ha registrato la cancellazione di 5 treni mentre per Varese ne sono stati soppressi 22. Dalla stazione di Busto Arsizio sono partiti bus sostitutivi per le altre direzioni: soprattutto la tratta luinese ha usufruito sui collegamenti su gomma fino a Laveno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.