Disegno di legge sull’editoria, “una vergogna”

Un duro giudizio sul provvedimento approvato in consiglio dei ministri, e già preso di mira dai "grillini" come liberticida

Riceviamo e pubblichiamo

Onorevole Levi
Ella e i Ministri presenti alla votazione del 12 ottobre
dovreste vergognarVi del disegno di legge sull’editoria approvato in Consiglio
dei Ministri.

 
Che razza di Stato democratico avete in mente? Forse uno Stato come la Cina
che affronta l’informazione libera in rete oscurando tutto ciò che non è
filo-governativo
, ma Vi ricordo che l’Italia è uno Stato democratico in cui:

- art. 18: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di pensiero, coscienza
e di religione;
- art. 19: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di
opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la
propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee
attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.
 
Obbligare a una serie di pratiche burocratiche, ad avere una Società alle
spalle, un giornalista/direttore responsabile, ecc. ecc. chi vuole esprimere la
propria opinione è un vero atto di censura preventiva.

 
A mio parere con il presente disegno di legge state andando contro questi
principii, per cui o cambiate la Costituzione in due dei suoi articoli migliori
o lasciate perdere queste leggi antidemocratiche fatte su misura per oscurare
l’informazione libera, indipendente e senza scopo di lucro, fatta da semplici
cittadini.

Secondo me la verità è che Voi non volete che il popolo italiano
sappia delle nefandezze che Voi politici attuate ai danni dell’intera
popolazione per i Vostri personali interessi.
Io ho votato per un partito
che sostiene questo governo, un elettore di sinistra, ma informandomi
(liberamente) mi sono reso conto che non c’è più un partito che mi rappresenti:
Voi e le vostre poltrone, i vostri privilegi, le vostre beghe interne mi hanno
proprio stufato.
 
Anziché pensare all’interesse di questo Paese, vi preoccupate che si scriva
male di voi e del vostro operato, facendo leggi ad hoc, forse perché avete una
grande e grossa coda di paglia.
SINCERAMENTE VERGOGNATEVI !!!

Celso Costantini

Meetup Beppe Grillo Altomilanese #223
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.