Due mostre, due artisti doppia emozione

Alla Fondazione Bandera per l’Arte le mostre personali di Giancarlo Gelsomino e Pietro Boragina

La Fondazione Bandera per l’Arte di Busto Arsizio presenta dal 20 ottobre 2007 al 24 febbraio 2008 le mostre personali di Giancarlo Gelsomino e Pietro Boragina.

La personale di Gelsomino, dal titolo “Le tue mani su di me” presenta una sessantina di opere tra dipinti e sculture, realizzate negli ultimi anni. Con questo nutrito numero di opere Giancarlo Gelsomino sottolinea la sua nota eccitazione creativa brulicante di espressività, muovendosi all’interno di vari linguaggi contemporanei inseguendone una idealizzata sintesi.   Nato a Varazze, si è diplomato con lode all’Accademia Ligustica di Belle Arti nel 1984. Gelsomino si è dedicato esclusivamente alla pittura e alla scultura con “irruzioni” in campi espressivi diversi: numerose la sue collaborazioni e produzioni nel video, cinema e installazioni. Dopo aver soggiornato lungamente in Australia e aver studiato e approfondito i climi e le atmosfere dei pittori aborigeni, Gelsomino è rientrato in Italia trasferendo nella sua pittura il senso di quell’esperienza per certi versi determinanti.

Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

La mostra di Pietro Boragina dal titolo “Opere 2005-2007” è una silloge di una ventina di dipinti che sottolineano l’alto livello di ricerca espressiva raggiunta dall’artista, il quale, già nel 2002, aveva esposto alla Fondazione Bandera per l’Arte un’ampia rassegna di sue opere.  Nato a Genova, svolge la sua attività artistica, tra pittura, teatro e letteratura tra la sua città natale e Roma. Dopo essersi laureato in lettere si è dedicato al teatro frequentando per tre anni la scuola del Teatro Stabile di Genova. Nel 1975, con Emanuele Luzzati, Aldo Trionfo e Tonino Conte ha fondato la cooperativa teatrale Teatro della Tosse, nella quale ha prestato la sua attività come attore e regista prendendo parte ai più importanti spettacoli prodotti. Ha collaborato con i registi Franco Enriquez, Aldo Trionfo, Maurizio Scaparro, Pino Micol, Massimo Scaglione, ecc. diventando aiuto regista di Alberto Lattuada. Partecipa intanto a molte delle performance pittoriche del pittore genovese Aurelio Caminati.  Interessato vivacemente  alla fotografia e al cinema è fortemente attratto dal rapporto tra pittura, cinema e fotografia. Ed è in quest’ambito di ricerca attraverso l’espressione visiva che inizia a dipingere. Con la sua pittura Boragina riesce a percorrere quel sottile filo di alta suggestione emozionale che “fa vedere”, attraverso le forme e il colore l’avventura dell’uomo mentre si volge a percepire le vibrazioni dell’animo. Pittura dell’interiorità che esprime il disagio e la meraviglia della propria condizione di individuo di fronte al mistero universale.

Della sua opera hanno scritto, tra altri, Mario Luzi, Maurizio Calvesi, Giuseppe Marcenaro, Vincenzo Consolo, Angelo Dragone, Luciano Caprile, Giorgio Pressburger.

Le opere di Pietro Boragina sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Giancarlo Gelsomino. LE TUE MANI SU DI ME

Pietro Boragina. OPERE 2005 – 2007

20 ottobre 2007 – 24 febbraio 2008

Inaugurazione sabato 20 ottobre 2007 ore 18.00

A cura di Giuseppe Marcenaro

Sede mostra Fondazione Bandera per l’Arte, Via Andrea Costa 29 – Busto Arsizio

Orari da martedì a venerdì 15-19; sabato e domenica 10-12.30 / 15-19

Ingresso 5 €, ridotti 3 €

Visite guidate e laboratori didattici su prenotazione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.