Duecento al via per il Gran Premio Somma

Domenica la 51a edizione della corsa riservata a elite e under23. Si arriva in via Milano dopo 160 chilometri, l'anno scorso vinse Tomaselli

Sarà un Gran Premio Somma "grandi firme" quello che andrà in scena domenica 15 ottobre, intitolato alla memoria di Giovanni Oldrini.
Saranno ben 196 i corridori iscritti, in rappresentanza delle formazioni di maggiore prestigio del panorama nazionale delle categorie elite e under 23.

Nell’occasione si concluderà anche il 1° Gran Premio “Mare e Monti”, un trittico di competizioni che ha già visto lo svolgimento del Lombardia Tour 2 e della Milano-Rapallo e che regalerà al vincitore un weekend di relax sulla sponda lombarda o Costa Fiorita del Lago Maggiore". Per la 51a edizione della gara, promossa ora al rango di "nazionale", il Velo Club Sommese ha previsto un percorso di 160 chilometri che inizia con un circuito cittadino a Somma Lombardo da ripetere per quattro volte, e che affronta poi il tracciato disegnato attraverso Somma Lombardo (tiro a segno), Vergiate, Corgeno, Varano Borghi (salita Mulini), Casale Litta , Villadosia, Cimbro e Somma Lombardo (da percorrere per quattro volte) e nella parte finale il circuito attraverso Somma Lombardo, Vergiate, Sesto Calende, (salita Presualdo), Golasecca e Somma Lombardo con l’arrivo posto in via Milano.

Le operazioni preliminari della corsa si terranno presso il Castello visconteo, così come le premiazioni, grazie alla collaborazione instaurata dagli organizzatori con la Fondazione Visconti di San Vito. Il programma orario prevede il ritrovo alle ore 8.30, il via dal piazzale antisante il Catello Visconti di San Vito alle ore 10.30 e l’arrivo alle ore 14.20 circa in via Milano a Somma Lombardo. Lo scorso anno vinse in volata Paolo Tomaselli (Promosport 93) davanti a Belletti e Rossi; chi gli succederà nell’albo d’oro si aggiudicherà anche un premio originale, un weekend in una località turistica italiana a scelta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.