Duecento mila euro per la caserma dei Vigili del Fuoco

I mezzi sono già stati messi a disposizione dal comando provinciale del pompieri, mentre gli uomini sono già stati formati. La struttura nella sede dell’ex consorzio agrario

Duecento mila euro per far nascere la caserma dei vigili del fuoco che sarà utilizzata da un corpo addestrato di volontari. È quello che a breve metterà a disposizione il Comune di Tradate per sistemare l’ex consorzio agrario, divenuto in pochi anni un vero e proprio centro delle forze d’intervento d’emergenza in città. Infatti, qui hanno già trovato casa la Protezione civile e la Guardia Forestale, i cui nuovi locali sono stati inaugurati lo scorso mese di maggio. Proprio sulla questione della forestale rimane ancora aperta la polemica perché la caserma è utilizzata da soli due addetti che coprono un territorio di una ventina di comuni.

Si spera sarà diverso il discorso per i Vigili del Fuoco: una caserma interamente dedicata a un corpo di volontari che sono già stati formati dal Comune e che aspettano semplicemente di poter diventare operativi “a chiamata”, ovvero quando vi sono delle emergenze, esattamente come accade già ad Appiano Gentile i cui uomini sono spesso stati utilizzati l’estate scorsa per spegnere gli incendi nel Parco Pineta.
Per la caserma di Tradate, anche i mezzi sono già stati messi a disposizione dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Resta solo la sede, i cui lavori dovrebbero partire nei prossimi mesi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.