“Eco&nergia”, uno sguardo sull’energia del futuro

La manifestazione è in programma dal 16 al 18 novembre al polo fieristico, con uno sguardo sulle nuove fonti alternative concretamente utilizzabili dal cliente

Arriva a Malpensafiere la seconda edizione di “Eco&nergia”, il salone dell’energia rinnovabile in programma dal 16 al 18 novembre. Una vetrina dedicata alle più innovative tecnologie, per tentare di coinvolgere il grande pubblico sul problema energetico, indirizzando i progettisti del futuro verso l’utilizzo di materiali rispettosi dell’ambiente e di sistemi per la produzione di energia pulita. L’evento si inserisce nell’ambito dell’ottava edizione di “Ediltek”, la Fiera dell’edilizia divenuta ormai un polo d’attrazione per gli utenti e gli operatori provenienti dalle province dell’alto milanese, dalle regioni del nord Italia e dalla vicina Svizzera.

Alla manifestazione fieristica prenderanno parte oltre 50 aziende espositrici provenienti da tutto il territorio nazionale con 20 marchi internazionali rappresentati, tra i migliori della produzione estera. In vetrina le più innovative tecnologie relative all’energia eolica, solare, fotovoltaica e termica, geotermica, idroelettrica e all’energia da biomassa. Il panorama di proposte di “Eco&nergia 2007” si completa con i più recenti sistemi di cogenerazione e trigenerazione, l’idrogeno e le celle a combustibile, i biocombustibili liquidi, il biogas e l’energia da rifiuti. Il tutto con l’obiettivo di presentare quelle tecnologie che sono in grado di offrire concreti vantaggi all’utilizzatore finale, costituendo per gli operatori un complesso di soluzioni realmente proponibili al cliente. L’evento, dunque, ha una rilevanza etica che non si discosta dalle effettive esigenze legate alla vita quotidiana.

I visitatori potranno apprezzare ulteriormente le potenzialità delle energie rinnovabili anche grazie al ricco calendario di convegni, su molteplici argomenti come: le semplificazioni procedurali e le tariffe del nuovo Conto Energia, la certificazione energetica, le case ecologiche a basso consumo energetico, le case solari, la climatizzazione da fonti geotermiche, il fotovoltaico. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.