Emergenza idrica: parliamone ora

All'incontro di mercoledì 24 ottobre, organizzato dal circolo della libertà "Varese lago", parteciperanno sei sindaci e i gestori di Aspem e Sogeiva

Prevenire è meglio che curare: è questo il motto del circolo della libertà “Varese Lago”in occasione dell’incontro organizzato per mercoledì 24 ottobre alle 20.30 sul tema dell’emergenza acqua. Il convegno, con l’esposizione dei suoi problemi e delle possibili soluzioni individuate con azioni di lungo periodo, sarà aperto a tutti i cittadini interessati nella sala consiliare del comune di Galliate Lombardo. Alla serata, moderata dal presidente del circolo della libertà Michele Ferraioli, parteciperanno i sei sindaci dei comuni interessati (Azzate, Bodio Lomnago, Cazzago Brabbia, Daverio, Galliate Lombardo, Inarzo), le due società erogatrici del servizio, Aspem e Sogeiva, insieme all’Aato, l’autorità ambito territoriale ottimale, della provincia di Varese.

L’associazione “Varese Lago”, creata quest’anno per essere l’interlocutore degli abitanti dell’area intorno al lago, dopo avere svolto un’indagine tra gli utenti della pista ciclopedonale i cui risultati sono all’esame delle autorità competenti per la realizzazione dei necessari miglioramenti, ritiene che questo sia proprio il momento più adatto per analizzare pubblicamente il delicato tema dell’emergenza idrica, esploso a causa della siccità. La mancanza d’acqua nei comuni a sud del lago di Varese è oramai cronica nei mesi estivi, rendendo difficile la vita quotidiana di imprese e di famiglie. La memoria è ancora recente sull’estate appena terminata ed il tempo è ancora relativamente lungo prima della prossima stagione 2008 per evitare o almeno limitare il problema nei periodi caldi. I rappresentanti eletti dalla collettività sono chiamati a prevenire in tempo utile la ripetizione di fatti così negativi ed incoraggia rilevare come tutti i sindaci coinvolti abbiano espresso immediato interesse a discutere il tema con le strutture competenti, confermando la loro alta sensibilità verso questo problema.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.