Expo 2015, per Milano arrivano i giorni del giudizio

Sono sbarcati lunedì mattina gli ispettori del Bie. Dopo il colloquio con la Moratti e la visita alla Fiera, un pranzo con Berlusconi

Sono sbarcati oggi, lunedì 22, a Linate, gli ispettori del Bie (Bureau International des Expotiones), che dovranno giudicare la candidatura di Milano per l’Expo 2015.

Inizia così la competizione con la città turca di Smirne. Forte del suo programma di settemila eventi, la città del Duomo dovrà sedurre il segretario generale Vicente Gonzales Loscertales, Carmen Sylvain, presidente della commissione Bie, Antony Bousmar, Bernard Testu, Oyunchimeg Gochigsuren e Laurence Levy-Toledo.

I sei membri della commissione rimarrano a Milano fino a mercoledì sera, poi partiranno per Roma, allo scopo di incontrare il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Dopo l’incontro con il sindaco Moratti, oggi è prevista la visita alla Fiera di Rho-Pero per un sopralluogo logistico. na impressione «excellente», eccellente: è stato questo il primo commento del capo della delegazione Bie Vicente Gonzales Loscertales dopo il primo incontro a Palazzo Marino a Milano. «Una impressione eccellente – ha detto Loscertales prima di salire sul metrò che ha portato la sua squadra di ispettori alla Fiera di Rho-Pero – bisognerà aspettare i prossimi giorni per confermare questa prima impressione». Sembra positivo anche il giudizio sull’architettura della fiera, opera di Fuksas.

Domani è in programma un pranzo nella villa di Milano di Silvio Berlusconi.

Secondo le ultime indiscrezioni Milano sarebbe in testa rispetto a Smirne, a causa degli attentati che hanno colpito in questi giorni la Turchia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.