Fanno esplodere il bancomat e scappano con 50 mila euro

I rapinatori sono entrati in azioni intorno alle 2.40 nella filiale della Banca Intesa di via Piave: distrutto il sistema elettronico, indagano i carabinieri

Fanno esplodere il bancomat, rubano tutto e poi scappano nella notte. È successo intorno alle 2.40 di questa notte, 6 ottobre: ignoti, utilizzando verosimilmente una miscela di gas esplosiva, hanno fatto saltare in aria l’apparecchiatura bancomat installata presso la filiale della “Banca Intesa” di via Piave 41 a Lonate Ceppino, distruggendola. I malviventi si sono impossessati del contenuto della cassaforte del distributore elettronico di contanti, portando via circa 50.000 euro in banconote di picco/medio taglio. Sono in corso le ricerche da parte dei carabinieri della tenenza di Tradate e del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Saronno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.