Fontana: “Chi ha sbagliato, paghi”

Il primo cittadino ritiene si tratti di una questione tecnica e propone verifiche puntuali per risalire alle responsabilità a tutti i livelli

Il sindaco di Varese Attilio Fontana ha seguito con apprensione la situazione del monoblocco dell’ospedale di Circolo: «Sono in contatto dalla prima mattina con il direttore generale e con l’assessore alla Sanità – commenta il primo cittadino -. Fortunatamente l’allarme mi sembra rientrato, ma evidentemente a questo punto non si può far finta di niente. Bisogna risalire con indagini serie e precise ai responsabili degli errori, in tutte le fasi, dalla progettazione, alla realizzazione fino al collaudo, momento chiave che dovrebbe far emergere eventuali pecche e disfunzioni. È un problema squisitamente tecnico a mio parere: ci sono gli strumenti come gli accertamenti tecnici preventivi che possono far risalire ai responsabili a tutti i livelli. Chi sbaglia e ha sbagliato deve pagare e correggere i propri errori».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.