Gavirate e Varese, triplette tricolori

Agli Assoluti le due società di punta conquistano tre ori. In gran spolvero le donne, a medaglia anche Corgeno, Ispra e De Bastiani. Due ori per Luini

È soprattutto un’armata rosa quella partita dalla nostra provincia per essere protagonista agli Assoluti di canottaggio disputati nel fine settimana sulle acque di Ravenna.
Varese e Gavirate, le nostre società di punta, tornano dalla Romagna con ottime notizie: tre ori per entrambe i club ad altissima densità femminile.

Varese ha addirittura conquistato tutti e tre i titoli grazie alle donne; prima hanno vinto le giovani del 4 senza junior (Bulfoni, Scaccabarozzi, Binda, Vanoli) che hanno preceduto in una sorta di derby l’equipaggio di Corgeno.
Chiara Bulfoni è poi risalita in barca, per conquistare insieme a Erika Mai il titolo del 2 senza pesi leggeri. Quest’ultima ha infine raccolto il testimone dalla compagna e ha guidato all’oro anche il 4 di coppia pl insieme a Galmarini, Vanoli (doppietta anche per lei) e Guglielmo.
La Canottieri Gavirate ha invece colto un successo al maschile con l’ammiraglia dei pesi leggeri, l’otto timonato da Andrea Lenzi che ha il medesimo incarico anche in nazionale. L’equipaggio con agli scalmi Bazzani, Pertegato, Zocchi, Maran, Martin, Regalbuto, Buzzi e Macchi ha preceduto nettamente Ferrara ed Esperia.
In precedenza per la società del presidente Pomati era arrivata la splendida doppietta delle due promesse rossoblù: Valentina Calabrese ed Elisa Scapolo hanno trionfato sia nel due senza sia nel doppio junior confermandosi uno tra gli equipaggi più interessanti in chiave futura.

Il bottino varesotto non si ferma però ai sei ori; già accennato all’argento di Corgeno nel 4 senza junior femminile (Prosdocimo, Roversi, Bellin e Rainero), riecco nel medagliere Gavirate con un argento (singolo femminile senior, Alessandra Caraffini) e due bronzi nel 4 di coppia pl (Lozza, Bonomo, Nolli, Vlcek) e nell’otto senior (Caraffini, Pertegato, Zocchi, Maran, Martin, Regalbuto, Buzzi e Macchi con Lenzi al timone). Un argento anche per Varese con la sua singolarista pesi leggeri Valentina Galmarini mentre Ispra e De Bastiani Angera tornano da Ravenna con un prezioso bronzo per società, al collo rispettivamente del doppio junior femminile (Chironi, Stranges) e del doppio pl maschile (Marino e Paietta).

Infine, buone notizie anche dai varesini che gareggiano per società non di casa. Doppio oro per Elia Luini che difende i colori dell’Aniene: il campione di Gavirate ha come di consueto vinto il singolo pesi leggeri e poi ha contribuito al successo dell’otto senior sul quale ha preso il posto dell’infortunato Pierpaolo Frattini. Medaglia di bronzo invece per Marco Cecchin, attualmente in forza al Cus Ferrara, terzo nel due senza senior.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.