Giovani Skorpions, nessun punto tanto onore

I biancorossi, a ranghi ridotti, escono tra gli applausi dal campo dei fortissimi Lions Bergamo

Se nello sport contasse unicamente il punteggio la trasferta della formazione under 17 degli Skorpions in terra bergamasca potrebbe considerarsi un’autentica debacle.
Ma siccome esistono valori che vanno oltre il risultato agonistico, il 34-0 patito dai ragazzi di coach Rusconi contro i Lions Bergamo assume contorni ben diversi alla luce di quanto emerso sul campo di Verdellino.
Il tributo in termini d’applausi riconosciuto dal pubblico e dalla dirigenza orobica ai biancorossi a fine gara è il giusto plauso per una prestazione
comunque da ricordare nella quale Varese, scesa in campo per la seconda settimana consecutiva con soli sette effettivi, ha saputo vendere cara la pelle con una prestazione volitiva ed a tratti dai contorni eroici.

Sì, perchè tener testa ai campioni d’Italia in carica, forti di un roster quasi triplo in termini numerici, non è cosa da tutti, soprattutto quando non si dispone di un solo cambio sulla “side line” a causa delle defezioni che affliggono da inizio stagione i giovani Skorpions. Sette piccoli, grandi eroi senza vittoria, potremmo dire, che al di là della pesante sconfitta hanno saputo gonfiare il petto d’innanzi ad un avversario fuori dalla loro portata e concludere con orgoglio una gara nella quale si sono distinti in particolare Giorgio Giorgetti – ottima la prestazione del jolly biancorosso – e Gabriele Gangale.
Ora tutta l’attenzione si sposta sul prossimo impegno che opporrà gli Skorpions ai Rhinos Milano, un derby sentito nel quale Fulvio Rusconi potrebbe recuperare diverse pedine, nella speranza di concretizzare l’ottimo lavoro che fin qui è stato comunque svolto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.