Gli alunni della Carducci a scuola con il pedibus

Tutti i sabati di ottobre, i bambini dell'elementare di Casbeno prenderanno il "pedibibus" per raggiungere la scuola. Istruzioni e "abbonamenti"

In ciascun sabato scolastico di ottobre (6, 13, 20 e 27) sarà attivato
il
PEDIBUS. Si tratta di uno
“scuolabus a piedi”, ovvero di una comitiva di bambini che danno vita ad un
autobus immaginario, guidato da adulti, con fermate, passeggeri ma … niente
motore.

Seguirà due percorsi facendo sosta in alcune “fermate” prestabilite per
“far salire a bordo” gli scolari accompagnati dai loro genitori. Il primo (linea verde) partirà dalla via Menotti,
avrà un punto di raccolta nel parcheggio di Piazza Libertà antistante Villa
Recalcati e, con l’autorizzazione della Provincia di Varese, passerà per il
Parco. Il secondo (
linea arancione) partirà
dalla via Monviso, farà una prima fermata davanti alla Pasticceria di via S.
Antonio. I due percorsi unendosi in via Milazzo proseguiranno per la via Pietro
Micca chiusa al traffico nel suo tratto di sottopassaggio alla ferrovia
e porteranno
i bambini a scuola in perfetto orario. Il pedibus sarà attivo anche al ritorno.
Si passerà per il parco e un punto di ritrovo sarà il parcheggio di Piazza
Libertà. Ai bambini che aderiranno dovranno essere consegnate apposite
pettorine colorate di riconoscimento
, mentre il percorso sarà segnato e messo
in sicurezza dal Comune. Si arriva a scuola camminando in sicurezza, in fila
per due, ben controllati in testa da un esperto “autista” e da un “controllore”
in coda. Gli accompagnatori sono genitori volontari.

L’iniziativa è stata approvata all’unanimità dal Consiglio di circoscrizione e dal Consiglio comunale di Varese. Si vuole
qui ricordare che
un progetto comunale
“I tempi nelle nostre mani”
ha l’obiettivo di migliorare l’accessibilità ai
plessi scolastici e la sicurezza dei bambini e di incentivare forme di mobilità
lenta, in particolare i percorsi pedonali casa-scuola, al fine di contribuire
alla diminuzione del traffico automobilistico e dell’inquinamento. Si intende
aderire all’International Walk To School
e si invieranno le foto dell’evento sul sito internet.

Andare a
piedi
non significa solo ridurre il
traffico e non inquinare polmoni e udito. Andare a piedi è un valore in sé. Non
fa bene soltanto alla salute della persona ma rappresenta un’occasione per
bambini e adulti di aumentare la propria capacità di socializzare e di entrare
in contatto con il mondo e con il prossimo. Per i bambini sarà una novità che
potrà rendere più piacevole il sabato scolastico.

Chi volesse
aderire
è pregato di mettersi in contatto con gli organizzatori
indicando il percorso prescelto e la fermata dove gli scolari saranno
accompagnati per l’andata e quella dove saranno presi al ritorno.

LINEA ARANCIONE : Giordano 348/3187850 (da via Monviso)

LINEA VERDE: Francesco 348/3679490 (da via Menotti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.