Gli studenti di Odontoiatria si incontrano a Varese

Il 19 e 20 Ottobre presso il Palace Hotel di Varese si svolgerà la 51° Assemblea Nazionale ed il 37° Congresso Nazionale A.I.S.O.

Il 19 e 20 Ottobre presso il Palace Hotel di Varese si svolgerà la 51° Assemblea Nazionale ed il 37° Congresso Nazionale A.I.S.O. (Associazione Italiana Studenti Odontoiatria).  

Per la prima volta, negli oltre 24 anni di storia dell’unica Associazione italiana che rappresenti gli studenti di Odontoiatria, questa manifestazione avrà luogo a Varese con il patrocinio del Corso di Laurea Specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria dell’Università degli Studi dell’Insubria.

La manifestazione vedrà coinvolti rappresentanti provenienti da tutta Italia e studenti delle sedi limitrofe.

La giornata centrale sarà sabato 20 con il Congresso dal titolo “Protocolli clinici dalla teoria alla pratica” che vedrà alternarsi sul palco due oratori d’eccezione. Il dott Roberto Spreafico ed Il dott Piero Alessandro Marcoli che illustreranno lo stato dell’arte dell’odontoiatria estetica e dell’endodonzia, saranno moderati dal dott Franco Brenna e le due sessioni saranno presiedute rispettivamente dal Prof Luca Levrini(presidente del CLID) e dal Prof Angelo Tagliabue (presidente del CLSOPD).

Momento importante della giornata sarà l’intervento del presidente di Overland For Smile , dott Lionello Grossi che illustrerà questo innovativo progetto di volontariato ed i risultati ottenuti durante le ultime due missioni in Romania.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.