Grande interesse per il seminario sul gioco d’azzardo

Venerdì 19 ottobre, alla palazzina della ultura, l'associazione And azzardo e nuove dipendenze, parlerà di aspetti giuridici e pratici del gioco patologico

Tutto esaurito per il seminario che l’associazione AND – Azzardo e Nuove Dipendenze ha organizzato per  venerdì 19 ottobre a Varese alla Palazzina della Cultura, con il patrocinio di numerosi Enti (tra cui Regione Lombardia, Provincia, ASL e Comune di Varese) e società scientifiche (Gruppo Azzardo Ticino, ERIT Italia, ALEA, Conagga).
I lavori verteranno su temi prettamente giuridici in mattinata (si parlerà di postulati in materia di gioco d’azzardo, interdizione e inabilitazione, amministratore di sostegno), cui nel pomeriggio verranno affiancate testimonianze di esperienze cliniche, di prevenzione, di ricerca mirate, relative alle attività realizzate in questi ultimi anni dai membri dell’Associazione.
Tra i relatori ci saranno la presidente dell’associazione,  la dottoressa Daniela Capitanucci e la vicepresidente, Avv. Sara De Micco.
Segno che il fenomeno del gioco eccessivo non è più solo una questione di salute, ma che è sempre più diventato anche una questione di sicurezza, e che oggi non è più sufficiente pensare solo ad interventi di cura ma bisogna avviare anche iniziative organiche di prevenzione specifica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.