Grande successo per il festival “Terra e Laghi”

rganizzato dal Teatro Blu di Cadegliano ha toccato 25 comuni della Regio Insubrica con un totale di 6 mila spettatori

«Terra e Laghi», si chiama così il festival itinerante del teatro che ha girato un po’ tutta l’Insubria da luglio a ottobre con 25 spettacoli che hanno toccato 25 comuni grandi e piccoli e che ha consacrato la compagnia Teatro Blu un’instancabile tessitrice di relazioni e di rapporti tra le generazioni e tra le genti di questa regione che si estende da Novara a Verbania dal canton Ticino a Varese e fino a Como. Il festival "Terra e laghi" è stato un vero successo con oltre 6 mila spettatori e punte da 500 spettatori ad evento. A commentare questo grande e importante successo tutto varesino è Silvia Priori (foto), a capo della compagnia che ha sede a Cadegliano Viconago:«E’ stata un’estate lunga e intensa – spiega Silvia Priori – durante la quale abbiamo potuto constatare l’amore degli insubri per il teatro. Questo progetto è stato capace di unire svizzeri e italiani verso l’unico obiettivo di portare il teatro tra la gente e gratuitamente. Per questo devo ringraziare tutti gli enti pubblici che ci hanno supportato economicamente tanto da rendere gratuiti gli spettacoli. E’ stata un’occasione importante per noi che abbiamo dato l’anima in questi spettacoli. Speriamo di poter replicare questo progetto anche l’anno prossimo». Terra e Laghi regala, comunque, ancora due spettacoli che si terranno a Turate (Co) il 6 ottobre presso la sala Polivalente dove andrà in scena "Paradiso buio" con la compagnia La Pulce e l’8 ottobre a Moltrasio (Co) con lo spettacolo "Gocciolino" portato in scena al teatro parrocchiale dalla compagnia Teatro Telaio.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.