Grande successo per il secondo Tuning

Una marea di giovani sono confluiti, la scorsa domenica, nella zona industriale di Cassano fin dalle prime ore del mattino per assistere alle prove di accelerazione

E’ stato un grande successo il secondo Tuning città di Cassano Magnago organizzato al meglio dagli uomini della Protezione Civile locale e dai cugini di Gallarate. Una marea di giovani sono confluiti, la scorsa domenica, nella zona industriale di Cassano fin dalle prime ore del mattino per assistere alle prove di accelerazione lungo via I° Maggio; molto soddisfatto dell’esito della giornata il presidente delle tute gialle Michelangelo Ghirardini: «Un successo ancora meglio del primo raduno, abbiamo contato circa 200 macchine confluire qui, una cifra enorme che neanche noi ce lo immaginavamo».

Molti ragazzi sono arrivati dalle province di Bergamo e Brescia ma anche da Novara, Como, senza escludere le nostre città varesine. Per tutta la giornata i ragazzi si sono sfidati nella prova di accelerazione su un rettilineo di appena 300mt. circa dove il migliore è arrivato a sfiorare i 180 chilometri orari.

Tanto il divertimento per la singolare manifestazione che ha attirato uno stuolo di giovani appassionati; divertente anche l’angolo dedicato alla pista di macchinine telecomandate che ha polarizzato l’attenzione dei bambini mentre per gli appassionati di musica da ammirare c’erano molti impianti S.P.L oltre alle numerose macchine in esposizione con grafiche davvero strepitose.

Soddisfatto anche l’assessore Nicola Poliseno che ha assistito all’evento patrocinato dal Comune e che sottolinea anche il senso istruttivo della giornata dove i ragazzi devono capire che solo in determinati eventi possono “premere sull’acceleratore”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.