I Genitori tornano a scuola

Da venerdì 26 ottobre al 3 giugno a Villa Cagnola, per imparare a conoscere i propri figli

Prende avvio venerdì 26 ottobre  e proseguirà fino al 3 giugno a Villa Cagnola  il quarto corso dedicato a mamme e papà, ma anche a educatori ed insegnanti, promosso dalla zona pastorale di Varese, dall’Istituto superiore di Studi religiosi e dalla Fondazione ambrosiana Paolo VI di Gazzada. Sei le lezioni previste, curate dall’équipe psico-pedagogica Cospes dei Salesiani di Arese, per offrire un valido contributo al delicato compito educativo, oggi particolarmente impegnativo. Il programma prevede poi un momento di celebrazione e di festa in occasione del Natale, l’11 dicembre, la visione di un film sulla condizione adolescenziale, con presentazione e discussione a cura di un esperto, tra fine marzo e inizio aprile e una serata conclusiva, con cena, il 3 giugno.

Si comincia venerdì 26 ottobre, alle 21 (tutti gli incontri termineranno attorno alle 23), con una quota di iscrizione di 50 euro. A introdurre il percorso sarà il salesiano don Lorenzo Ferraroli, con un intervento su “Chi sono gli adolescenti di oggi”; il 9 novembre la psicologa Elisabetta Orioli parla di “Come sopravvivere all’adolescenza dei nostri figli”; il 23 novembre Marina Duga affronta il tema “L’adolescente e il rapporto con l’autorità”. Si riprende nel 2008 con la lezione del 7 febbraio, sempre con la dottoressa Orioli, che parla di “Adolescenti sicuri di sé: mito o realtà?”; il 21 febbraio la dottoressa Duga affronta “L’evoluzione del bullismo nelle fasi di crescita”, mentre don Ferraroli prende la parola nell’incontro del 6 marzo per parlare di “Adolescenti: figli dei nuovi media tra la voglia di comunicare e il bisogno di isolarsi”.

 

Iscrizioni presso Istituto Superiore di Studi religiosi – Gazzada 0332 461304 fax 0332 870887;

Segreteria parrocchia Santa Maria Assunta Gallarate, tel. 0331 773836;

Libreria Don Bosco LDC Varese, tel. 0332 241609

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.