Il turismo varesino tra “I viaggiatori” di Lugano

In degustazione i prodotti tipici: brutti e buoni, amaretti di Gallarate, birra e salame prealpino

Il turismo varesino si mette in mostra e sarà protagonista dell’edizione 2007 de “I Viaggiatori”, il Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze che si terrà nel Centro Espositivo di Lugano da giovedì 1° a domenica 4 novembre.

In occasione di una delle maggiori rassegne del settore, l’offerta del nostro territorio sarà proposta in uno stand realizzato dalla Camera di Commercio con la Provincia, nell’ambito del Protocollo d’Intesa in atto tra i due enti, e i due consorzi turistici “Regio Insubrica” e “Varese e Provincia”.

La rassegna “I Viaggiatori” presenta più di 500 stand fieristici con 50 Paesi rappresentati e 1.500 operatori accreditati su di una superficie espositiva di 10mila metri quadrati: tutti dati che qualificano questa manifestazione come la più ampia e prestigiosa organizzata in Svizzera. Una delle sue caratteristiche più apprezzate è poi la possibilità di incontri business to business tra gli stessi operatori presenti in fiera.

A caratterizzare la partecipazione varesina (Padiglione 5, stand 60 ndr.) ci saranno numerose iniziative, tra cui l’offerta dei nostri prodotti tipici, con in particolare il salame prealpino che sarà proposto in assaggio al pubblico nella giornata di domenica 4 novembre. Nel pomeriggio di sabato 3 novembre è previsto invece un momento di degustazione della birra a cura degli esperti dell’Università della Birra di Azzate. Nell’intero fine settimana, poi, non mancherà l’opportunità di apprezzare dolci varesini come gli Amaretti di Gallarate e i Brutti e Buoni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.