In fiamme una ditta tessile, nessun ferito

Danni ai materiali in deposito, intatti i macchinari

Sono ancora da determinare le cause dell’incendio scoppiato questa mattina, venerdì 5 ottobre, intorno alle 7 nell’azienda tessile di Busto Arsizio Omniatess. Le fiamme sono divampate in un magazzino di circa 200 metri quadrati della ditta di corso Sempione 240 (sita in realtà in una traversa, a lato della ferrovia Milano-Domodossola). I Vigili del Fuoco sono stati avvertiti verso le 7.20 e sono subito intervenuti con due squadre. Dentro l’edificio c’erano degli operai al lavoro che sono riusciti ad uscire in tempo senza riportare ferite.

Galleria fotografica

Incendio in ditta tessile 4 di 5

La Omniatess, che lavora per aziende importanti del settore, fra cui varie grandi firme, si occupa di finissaggio, commercializzazione e vendita dei tessuti. L’incendio ha causato danni ai materiali depositati nel magazzino, ma fortunatamente i macchinari dovrebbero essere intatti. La produzione quindi potrà ripartire già all’inizio di settimana prossima. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incendio in ditta tessile 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.