In viaggio attraverso l’America Latina: prima tappa Cuba

Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre Cuba raccontata con i suoi protagonisti. Con un occhio al sociale: aiutare i bambini della clinica "Hogar de Niños" de l’Avana

Decollerà venerdì 26 ottobre il primo volo virtuale che l’Associazione Culturale Saturnalia di Cassano Magnago ha organizzato per condurre i viaggiatori, avventurieri, amanti del mondo latino e curiosi lungo un itinerario che attraverserà a più riprese il continente latinoamericano.

L’idea dell’associazione è quella di proporre un viaggio virtuale ma permeato di elementi originali come la musica, il cibo, le immagini, i racconti, le persone attraverso realtà di paesi a noi lontani geograficamente ma sempre più presenti nella nostra quotidianità. Un viaggio per chi non può spostarsi, un modo per rivivere emozioni trascorse per chi è già tornato.

La prima tappa su cui si strutturerà la tre giorni di eventi nell’ultimo fine settimana di ottobre è Cuba per cogliere l’occasione della ricorrenza del 40° anno dalla morte del suo uomo simbolo, Ernesto "Che" Guevara, personaggio intenso e poliedrico che raccoglie in sé i caratteri e i volti di un continente intero.

Si parte quindi venerdì 26 ottobre dal comune di Fagnano Olona, che ha patrocinato l’iniziativa, presso l’Aula Magna delle scuole Medie Fermi in piazza Di Dio dove si assisterà alla proiezione del film "I Diari della Motocicletta" di Walter Salles. Ore 21, ingresso gratuito.

E si continua sabato 27 ottobre a Cassano Magnano presso la Sala Mandelli di via Matteotti, 37 con la cena cubana a buffet e, a seguire, festa e la musica della celebre Balcon Band. Cena a 15 € con prenotazione al numero 347-4493849.

In chiusura domenica 28 ottobre a Gallarate presso la Sala Dragoni de Il Melo Onlus in via Magenta 3, dalle ore 17 alle 20 si terrà la tavola rotonda con dibattiti e interventi di relatori. Interverrà Antonio Vermigli dell’Associazione di solidarietà internazionale Rete Radié Resch. Ingresso gratuito.

Tante le associazione che hanno collaborato alla realizzazione di questi 3 giorni di eventi: la Contrada dei Calimali e Videa di Fagnano Olona e lo stesso Comune che ha patrocinato l’iniziativa, Comitato Che Guevara di Gallarate, ANPI, Cooperativa Sociale Garibaldi e La Mimosa di Cassano Magnano. Tante realtà tutte unite nella realizzazione di un progetto molto ampio che vuole raggiungere anche uno scopo sociale, oltre che culturale: aiutare la clinica per bambini e adulti cerebrolesi "Hogar de Niños" de l’Avana devolvendo alla struttura l’intero ricavato delle tre serate. Info e prenotazioni 347-4493849 / e-mail: saturnalia.latinoamerica@gmail.com                                      

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.