Inchiesta neonazi, si stringe il cerchio: nuovi indagati

Secondo indiscrezioni ci sarebeb satte nuove perqusuzini a perosnaggi implicati nella vicenda. Si indaga a pieni ritnro a cheh sugli atetnati invendiari

L’inchiesta sulla costituzione di un movimento nazista in provincia di Varese è a una svolta: ci sono nuovi indagati implicati nella vicenda. Nei giorni scorsi le forze dell’ordine, su ordine della magistratura, ha eseguito una serie di perquisizioni.

Secondo indiscrezioni, gli inquirenti starebbero stringendo il cerchio nei confronti di alcuni personaggi la cui identità è al momento ignota. A quanto trapela, il lavoro dei magistrati sarebbe rivolto in diverse direzioni, sia nell’accertamento di quanto già sequestrato un mese fa e relativo alla propaganda politica di un gruppo che si richiama esplicitamente al programma originario del aperito hitleriano, sia nell’individuazione degli autori dei due attentati incendiari contro Checco Lattuada, l’esponente di An al quale hanno bruciato due locali (uno era oggetto di indagine per la festa nazista del 23 aprile scorso).

Questi ultimi episodi incendiari sono proprio quelli firmati da "Vigilanza Democratica Territoriale" la sigla che ha anche firmato le lettere minacciose rivolte agli investigatori della procura di Varese che si stanno occupando del caso. La missive annunciavano, tra l’altro, un salto di qualità nella strategia eversiva del gruppo, che dagli incedi in stile racket, sarebbe intenzionata a passare agli esplosivi. Una circostanza che Digos e procura prendono con le pinze, ma che è stata comunque oggetto di un approfondito lavoro di inchiesta nei giorni scorsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.