Incidenti, due morti in 24 ore

Una quattordicenne perde la vita investita mentre va in bici. Non ce l’ha fatta una delle tre suore coinvolta nell’incidente stradale lungo la A-8

Due vite spente nel giro di poche ore, entrambe sulle strade. E’ successo in provincia di Varese tra ieri e oggi, 23 ottobre. A spegnersi nella tarda serata di ieri la ragazzina di 14 anni, Serena Colombo, di Samarate, studentessa all’istituto Alberghiero di Gallarate. E’ stata travolta poco dopo le 18.30 da un autocarro Renault in via Checchi, poco distante da dove andava a scuola.
Serena ha riportato una serie di fratture e un forte trauma cranico, rivelatosi purtroppo fatale.
Non ce l’ha fatta neppure suor Palma Cazzola, l’anziana suora di 73 anni rimasta coinvolta nell’incidente stradale lungo la A-8. Sembrava che nell’incidente stradale di ieri pomeriggio, 22 ottobre, la religiosa fosse la meno grave, tant’è che è stata ricoverata in codice verde all’ospedale di Legnano. Ma le complicazioni sopraggiunte hanno fatto aggravare repentinamente la situazione: si è spenta in nottata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.