L’ateneo cerca un tecnico per il Dipartimento di fisica e matematica di Como

All'Università dell'Insubria cercano una figura particolare. Le domande vanno presentate entro il 22 ottobre

Le domande vanno presentate entro il 22 ottobre

 

È indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto della categoria B posizione economica B3 – Area servizi generali e tecnici con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e a tempo pieno per le esigenze del Dipartimento di Fisica e Matematica dell’Università degli studi dell’Insubria  - sede di Como.

Il candidato dovrà dimostrare la conoscenza del disegno meccanico e la capacità di operare su macchine utensili tradizionali (tornio parallelo  trapanatrici  fresatrici).

L’Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1) Titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di primo grado più diploma di qualifica professionale (settore meccanico) o attestato di qualifica (settore meccanico) rilasciato ai sensi della Legge n. 845/78 o titolo equiparabile se rilasciato ai sensi di leggi precedenti o diploma di corso professionale specifico (settore meccanico); ovvero diploma di istruzione secondaria di I grado più competenza professionale acquisita durante l’esperienza lavorativa di almeno due anni prestata presso officine meccaniche di Enti pubblici o privati, aziende e Pubbliche amministrazioni, relativa alle attività da svolgere (indicate all’art. 1 del bando di selezione) e debitamente certificata.

Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza ai sensi delle vigenti disposizioni.

2) Cittadinanza italiana ovvero la cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea.

3)  Età non inferiore agli anni 18.

4)  Idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo il vincitore del concorso, in base alla normativa vigente.

5)  Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

6)        Avere ottemperato, per i nati fino al 1985, alle norme sul reclutamento militare.

I requisiti prescritti, compresa la dichiarazione di equipollenza dell’eventuale titolo di studio conseguito all’estero, devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo stabilito dal bando di concorso per la presentazione della domanda di ammissione.

In assenza di verifica sul possesso dei requisiti, tutti i candidati si intendono ammessi al concorso con riserva.

Le domande di ammissione al suddetto concorso, redatte in carta semplice, a macchina o a mano in stampatello, in conformità allo schema allegato al bando, devono essere indirizzate al Direttore Amministrativo dell’Università degli Studi dell’Insubria – Via Ravasi, 2 – 21100 VARESE – e presentate direttamente o spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro il 22 ottobre prossimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.