L’ “energia rinnovabile” del volontariato

Iniziativa formativa di Cesvov per il reclutamento, l'inserimento e il mantenimento dei giovani volontari. Iscrizioni entro il 18 ottobre

Spesso le organizzazioni di volontariato lamentano l’assenza di giovani tra le loro fila e quante volte si ente ripetere che servono nuove energie nelle associazioni. Per questo motivo il Cesvov ha deciso di proporre un percorso di formazione rivolto ai volontari che, all’interno dei loro sodalizi, si occupano dei giovani.
Il percorso proposto è aperto a 20 partecipanti e si pone l’obiettivo di far emergere un possibile itinerario che vada dal reclutamento all’inserimento fino al mantenimento del giovane volontario all’interno della propria struttura. Gli incontri saranno gestiti in collaborazione con la cooperativa Totem Onlus di Varese e si terranno presso la nuova sede del Cesvov in via Brambilla 15.  Gli incotri si terranno il giovedì dalle 18,30 alle 20,30 tranne l’ultimo che si svolgerà sabato primo dicembre alla mattina e che avrà per oggetto il tema delle opportunità in ambito di volontariato giovanile europeo. A conclusione del percorso verrà proposto alle associazioni partecipanti di ideare e sperimentare con l’aiuto del Cesvov un semplice progetto di accoglienza che riassuma i contenuti trattati nei primi cinque incontri. Inoltre vi sarà un follow up dell’iniziativa: a distanza di alcuni mesi i partecipanti al corso saranno nuovamente invitati a incontrarsi per valutare insieme gli eventuali cambiamenti e i successi conseguiti. 

Iscrizioni entro: 18 ottobre.
Un’avvertenza da tener presente è che per un errore di stampa il volantino riporta un nuemro di fax errato. Il nuemro corretto a cui inviare il modulo di iscrizione è: 0332 83 49 80.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.