L’Isis Facchinetti festeggia i suoi diplomati

Sabato 13 ottobre si è svolta la tradizionale cerimonia per gli studenti neo diplomati. Premiato con mille euro Alessio Pegorino, cento e lode

Sabato 13 ottobre, all’ISIS “C. Facchinetti” di Busto Arsizio si è svolta la grande festa per i neodiplomati.

Sono stati consegnati i diplomi agli studenti che hanno superato l’esame di Stato a luglio e che con piacere sono tornati a scuola anche per incontrarsi con i loro ex docenti e compagni.

Il Dirigente scolastico prof. Carlo Famoso ha iniziato la cerimonia con un breve ma caloroso saluto a tutti gli intervenuti, a cui ha fatto seguito l’intervento della presidente dell’”Associazione ex allievi ITIS Busto” sig.ra Renata Cerutti e quello del presidente dell’APIL di Legnano, sig. Giovanni Caironi.

Nell’occasione il Dirigente Scolastico  ha consegnato l’assegno di 1000 euro allo studente Alessio Pegorino che ha ottenuto il massimo dei voti e la lode; il gemello Simone Pegorino, Gioele Nasi ed Alessandro Lupi che hanno conseguito il diploma con 100/100 sono stati premiati dall’APIL che ha anche assegnato due borse di studio “Giulio Pagani” di 500 euro ciascuna ai due migliori periti tessili Simone Luise e Gian Luca Cunico. L”Associazione ex allievi ITIS Busto” ha invece consegnato un premio ai migliori delle altre specializzazioni Michele Tomanelli per i chimici tintori, Tiziano Mazzucco per i chimici industriali e Omar Stimolo per i periti maglieri.

Dopo l’intervento del dott. Andrea Martignoni sul tema “ RfiD- L’nnovazione della Supply Chain” , la consegna dei diplomi ed per finire …il rinfresco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.